Pagina 18



Utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed A.T.A. per l'anno scolastico 2012/13. …

Sottoscritto il contratto.. è subito operativo


Le scadenze..


entro il 25 luglio 2012 il personale docente della scuola dell’infanzia, primaria, e scuola media

entro il 4 agosto 2012 il personale docente ed educativo della scuola secondaria di II grado;

entro il 4 agosto 2012 il personale docente di religione cattolica;

entro il 23 agosto 2012 il personale A.T.A..

 

Scuola infanzia

Scuola primaria

Scuola media

Secondo grado

Religione cattolica infanzia e primaria

Religione cattolica media e superiore

Personale ATA

Personale educativo

I docenti dovranno riservare particolare attenzione alla scelta ed alla indicazione dei codici delle scuole prescelte, mutati in parte a seguito del “dimensionamento” attuato .

Ecco pertanto i Bollettini ufficiali



Sintesi delle principali novità 

-          Le lavoratrici madri o, in alternativa, i lavoratori padri, assunti con decorrenza giuridica  01/09/2011 non incorrono nel blocco quinquennale previsto dalla legge 106/2011 in materia di  assegnazioni provvisorie , se hanno figli fino ad otto anni

-       L'assegnazione provvisoria può essere richiesta oltre che per il ricongiungimento al coniuge al convivente, ai figli o ai genitori , anche ai parenti e affini, a modifica di una normativa che faceva riferimento solo alla convivenza "more uxorio";

-       Reintrodotta la possibilità, sia per i docenti che per gli ITP in esubero, in assenza di  posti disponibili , di poter essere utilizzati anche su progetti .

-       I docenti trasferiti d'ufficio, qualora non abbiano ottenuto il rientro nella scuola di precedente titolarità, conservano il diritto ad esservi utilizzati anche in attività di arricchimento e potenziamento nell'ambito del POF, nei limiti del riassorbimento dell'esubero, su formale richiesta formulata nella domanda.

-       Esteso a 9 anni il diritto al rientro nella sede di ex titolarità per i trasferiti d'ufficio o a   domanda condizionata.

-       Utilizzazione dei docenti di strumento musicale (77/A) in possesso del diploma di conservatorio nello specifico strumento nei licei musicali e coreutici, in subordine al personale in possesso dei requisiti necessari. 

-
Le ore di approfondimento di lettere nella scuola media, passano da 38 a 40 nel tempo prolungato. Le ore per il potenziamento dell'offerta formativa nella scuola secondaria di secondo grado entrano nella costituzione delle cattedre per le operazioni annuali .

       -       Prevista la possibilità di utilizzo dei DSGA in esubero nella sede di titolarità dell'anno
            scolastico 2011/12 in luogo della reggenza;

-       per quanto riguarda i criteri di assegnazione del personale ATA alle sedi associate, alle succursali si deve fare riferimento al CCNL del 29.11.2007

                                                              ****************

Precedenza legge 104/92 e assegnazione ai plessi ed alle classi

Particolarmente interessante l’art. 4  sotto indicato, in quanto permette di sciogliere i numerosissimi contenziosi emergenti ad ogni inizio a.s. in materia di precedenze legge 104…all’interno delle varie realtà scolastiche.

Secondo tale disposto infatti, a livello di singola istituzione scolastica con sedi e/o plessi in più comuni, l’esigenza di non allontanamento dal comune di assistenza del disabile risulta soddisfatta – appunto - nell’assegnazione a qualsiasi plesso di tale comune del docente/ATA che presta assistenza. Non sussiste pertanto  il diritto di operare scelte fra plessi e classi del comune stesso

Nel caso di plessi della medesima istituzione scolastica, ubicati in comuni diversi, il docente/ata prestatore di assistenza, non potrà essere assegnato a comune diverso da quello coincidente con la residenza del disabile. Ed infatti..:

Art. 4 – Mobilità annuale nell’ambito delle diverse sedi o plessi dello stesso istituto.

1. Fermo restando quanto prevede il CCNL 29.11.07 e le relative prerogative, la conferma l’assegnazione, a domanda, del personale già titolare nella scuola nelle varie sedi e/o plessi dell’istituto, precede quella del personale neo trasferito. Nel caso in cui le diverse sedi o plessi siano ubicati in diverso comune, si terrà conto delle precedenze di cui all’art. 8 del presente CCNI, punti III, IV, VI e VII.

                                                 ********************

La nota MIUR prot. 5300 del 10 luglio 2012  riguardante gli ATA dispone:

-       scadenza per la formazione e la trasmissione degli organici spostata al  20 luglio e la pubblicazione dei trasferimenti all’11 agosto.

-       presentazione domande di utilizzazione e assegnazioni provvisorie dall’11 al 20 agosto 2012

  Dispone altresì:

“Limitatamente al prossimo anno scolastico, l’attuazione del comma 82 dell’articolo 4 della legge 12 novembre 2011, n. 183, di cui all’articolo 3 del succitato schema di decreto, deve, pertanto, essere conseguita nella fase concernente l’adeguamento dell’organico di diritto alla situazione di fatto. Di conseguenza, le SS.LL., a modifica di quanto indicato nella nota del 28 giugno, opereranno l’accantonamento dei posti di assistente tecnico rimasti vacanti e disponibili dopo la mobilità, esclusivamente nelle scuole nelle quali prestavano servizio ITP che a conclusione dei trasferimenti della secondaria di II grado risultano ancora in soprannumero, rispetto all’organico provinciale.

Resta inteso che il posto può essere accantonato qualora di area laboratoriale corrispondente alla classe di insegnamento dell’ITP.”
                                              ------------------------------------


 



 
 
  Site Map